Consulenza individuale, di coppia e familiare

A seconda del motivo della richiesta e delle persone disponibili agli incontri, possono essere svolte delle consulenze per analizzare e ridefinire la richiesta stessa, per poi condividere quanto emerso e valutare insieme agli utenti l’eventuale utilità di un servizio più specifico.

Quando si va da uno psicologo, di solito si è mossi dal desiderio di stare meglio, ma è difficile mettere a fuoco in modo lucido e consapevole le proprie difficoltà, proprio perché ci riguardano da vicino e siamo direttamente coinvolti. Contrariamente a quanto si possa pensare, uno psicologo non ha “poteri magici”: difficilmente potrà dire ad un primo incontro in modo certo quali sono i motivi di quelle difficoltà e soprattutto le possibili soluzioni. Questo perché non ci si conosce e perché il vero promotore di un cambiamento in meglio è la persona o sono le persone stesse; quindi il lavoro dello psicologo è innanzitutto raccogliere i dati che la persona porta e aiutarla a darvi un senso, che possa così ridefinire la domanda di aiuto. Questo lavoro richiede tempo, un tempo che può essere di un primo colloquio o di più colloqui, coinvolgendo, se utile e se possibile, chi è nello stato di difficoltà per cui si rivolge allo psicologo.

Contattami per fissare un appuntamento