L’atteso week end è il momento in cui si concentrano, per alcuni, mal di testa e nervosismo. Perchè? Perché la tensione accumulata nella settimana lavorativa attende proprio il week end per potersi “liberare”, comportando anche stanchezza fisica e mentale; perché si passa a ritmi diversi e questo cambiamento può richiedere un assestamento al nostro corpo; perchè il desiderio di fare nel week end “tutto quello che non ho fatto nella settimana” si rivela, a volte, una trappola. Se il week end diventa più stressante del resto della settimana ci sarebbe da chiedersi se ciò accade per un valido motivo: perché e per chi facciamo tutto questo? E’ davvero solo ciò che ci serve e non si può rimandare, è ciò che vogliamo, o è anche ciò che sentiamo di dover essere (la casalinga perfetta con la casa tirata a specchio, la mamma “Mulino Bianco” che fa la torta in casa, etc)? Proviamo a fare un breve elenco: cosa ci fa stare bene, davvero? Cos’è per noi davvero il relax? Forse nella lista c’è qualcosa che non facciamo da tanto tempo…E se riuscissimo a inserirla nella fitta scaletta dei nostri impegni del fine settimana? Magari rischieremmo di rilassarci davvero…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *